+39 347 6979176 - info.normadivina@gmail.com

Mi chiamo Arkadij Petrov e sono uno studioso e scrittore russo.

In Europa sono conosciuto come autore dell'insegnamento dell'Albero della vita.

E' l'insegnamento su come le persone, attraverso la propria coscienza, possono gestire (pilotare, governare) tutte le situazioni presenti nel loro organismo, anche nel caso di malattie molto gravi.

Con il pilotaggio mentale attraverso la coscienza si puó ottenere uno stato di salute, di benessere e nuove prospettive di vita. Questo insegnamento é sempre più diffuso anche in Europa. In Europa ci sono circa 150 centri regionali, dove viene trasmesso l'insegnamento dell'Albero della vita.

Sono molto contento di questo e sono anche molto contento che in tutti questi centri siano stati registrati diversi casi interessanti, dove le persone anche con malattie incurabili hanno ottenuto salute e benessere.

Ci sono casi del genere anche qui in Italia. Sono legati ancora alla mia visita precedente in Italia l'anno scorso, quando c'erano delle persone in sedia a rotelle che si sono improvvisamente alzate. Ad un bambino al quale era stato asportato il timpano improvvisamente è ritornato l'udito e i medici che si trovavano nel gruppo hanno constatato con meraviglia che il timpano si era rigenerato. Con queste tecnologie infatti si possono rigenerare anche organi che sono stati asportati chirurgicamente. In Italia questo non è stato un caso unico.
Ci sono stati anche altri casi, ad esempio la rigenerazione degli organi riproduttivi in una donna. Anche questo caso è stato osservato da medici specialisti e il loro verdetto è stato positivo; che la rigenerazione è avvenuta. Il fatto ha avuto un grande peso, perché molte persone hanno incominciato a credere nelle possibilità che offre questo tipo di pilotaggio mentale.

Le persone credono a qualsiasi cosa, ma chissà perché non credono a se stesse. Imparare a credere in se stessi è lo scopo principale delle nostre lezioni, dove alla gente insegniamo come pilotare la biofisica e la biochimica dell'organismo. Qui in Italia si è appena concluso un nuovo seminario del genere.

COSA SONO LE TECNOLOGIE BIOINFORMATIVE

Le tecnologie che sto insegnando ora in Italia sono tecnologie per il pilotaggio mentale attraverso la coscienza di tutta la biofisica e la biochimica dell'organismo e sono tecnologie che ho sperimentato per primo su di me. Ho osservato tutti i processi che avvenivano dentro di me e che ho vissuto personalmente, ho sperimentato in prima persona tutte le tecnologie. Mi sono ammalato molte volte, così come tutte le persone comuni, ho sofferto di numerose malattie, ma grazie a cio che sono riuscito a fare con le mie tecnologie di volta in volta ho sconfitto tutte le malattie, sono diventato una persona “si può dire”, sempre meno simile agli altri. Sono cambiato e mi sono trasformato, proprio grazie a questo lavoro. Questo tipo di lavoro mi ha offerto un percorso molto interessante.

E' stato un percorso felice perché mi ha donato molti giorni di gioia e felicità, semplicemente quando scoprivo all'interno del mio organismo delle possibilità incredibili, che prima non avrei mai immaginato. E queste possibilità si trovano in ogni persona, perciò le insegniamo, perché ogni persona possa fare tutto questo. Si tratta solo di un processo di studio, di pazienza, di esercizi, allenamenti e si può arrivare al punto di non ammalarsi, di non invecchiare e addirittura di non morire.

Molte persone recepiscono l'insegnamento dell'Albero della vita come un insieme di tecnologie. In realtà non è così. L'Albero della vita è innanzitutto una nuova ideologia, una nuova ideologia di vita e una nuova realtà della vita che attraverso di lei si afferma qui, sulla terra. E' una visione del mondo, una comprensione del mondo che da all'uomo la possibilità di essere allo stesso livello di Dio. E' una cosa che Dio vuole, dato che ha definito l'uomo suo figlio. Non è un caso quando si dice “ad immagine e somiglianza”, perché ogni uomo è realmente figlio di Dio e ha tutte le possibilità che ha suo padre. Ecco, questi sono la nostra missione, la nostra conoscenza, le nostre possibilità che trasmettiamo agli uomini.

Abbiamo elaborato delle esercitazioni particolari che aiutano le persone ad aprire dentro di sé una nuova possibilità, per recepire la vita. Questa possibilità si chiama: chiaroveggenza.

Ogni persona possiede l'immaginazione. La chiaroveggenza è già una fase successiva.
Quando si possono vedere anche i processi dentro le cellule dell'organismo, approfondirli, vedere cosa succede nella cellula, nel suo nucleo, nel suo DNA.
Questi processi possono venire corretti in senso positivo, con l'aiuto delle tecnologie che insegniamo. Ecco perché le persone hanno bisogno della chiaroveggenza per gestire gli eventi e non essere sottomessi ad essi.
Se una persona non ha chiaroveggenza, allora le possono succedere le cose più diverse, buone e cattive. Se invece possiede la chiaroveggenza e vede una prognosi di qualcosa di negativo, può cambiarla in direzione positiva.

AUTO GUARIGIONE:  CHE COS’É

L'autoguarigione è un processo individuale. Qualcuno può guarire subito, oggi, altri tra uno o due mesi. Per alcuni non basterá un anno o più. E' una cosa che non succede nello stesso modo per  tutti, perché ogni uomo è un mondo a sé, è un sistema molto complesso. E' un individuo con problemi specifici, con esperienze proprie, anche nelle vite precedenti, perché l'uomo non compare sulla terra una volta sola, ma si reincarna di vita in vita per fare un'esperienza planetaria. Quindi tutto dipende dall'esperienza accumulata.

RACCOMANDAZIONE PER I PRATICANTI

Ho una raccomandazione molto semplice: Se avete iniziato a fare questo lavoro, dovete continuare. Non bisogna mai abbandonare a metà una cosa iniziata, tanto più quando si tratta di una cosa buona. Non è una strada semplice. C'è bisogno di dedizione e impegno. Ognuno che fa questa scelta dando qualcosa e contemporaneamente ottiene anche molto per sé. Dando alle persone la possibilità di essere sane, felici e consapevoli, contemporaneamente ricevete la stessa felicità, salute e la conoscenze delle forze superiori del cosmo.

Quindi vi raccomando di non sviare da questa strada.

RUOLO E DOVERI DI UN INSEGNANTE CHE INSEGNA L’ALBERO DELLA VITA

L’istruttore che presenta le lezioni sulla nostra metodologia, svolge un ruolo non solo d’insegnante, ma anche una sorta di tecnico che trasmette ai centri energoinformativi dell’allievo una certa risonanza ondulatoria che apporta la norma nella struttura. Gli esercizi sono selezionati in modo che combinati al corso di concentrazione, al lavoro con le sfere di controllo della realtà, le impostazioni regolatrici e al processo di espansione della coscienza, formino una struttura uniforme ed efficace del lavoro pratico e primario per lo sviluppo della chiaroveggenza.


Ecco i principi che definiamo come le parole chiave significative: conosci, sai, fai.

Corsi dell’Albero della vita, di Arkadij Petrov:

  • Raggi di Creazione
  • Masterclass

 

1 - VIDEO PLAYLIST DI ARKADIJ PETROV

2 - VIDEO PLAYLIST DI ARKADIJ PETROV

 

Arkadij Petrov a Udine - Presentazione - 1 parte "La nascita spirituale dell’Uomo"

Arkadij Petrov a Miano , Italia.

Sito Web: http://arkadypetrov.ru/

Testimonianze

Edoardo Caporali

21 Luglio con Arkadij Petrov | Matrice di Salvezza | Processo di rigenerazione e guarigione degli organi che si attiverà e sarà memorizzato sul piano fisico cellulare nel nostro corpo. Non importa lo stato di gravità e tipologia della malattia, serve a riportare il DNA originario prima della malattia o incidente Ieri è stata una esperienza molto forte, una iniziazione incredibile corredati da spiegazioni profonde sul grande dono che porta in se la malattia. La malattia riparatrice di errori fatti...

Francesco Maria, Germania

Sono molto contento di presentarvi Aleksandr Zaiets di „Norma Divina“. Aleksandr Zaiets è allievo di Arkady Petrov e di Roman Gyreilo dell‘ „Albero della Vita“. Lui rappresenta gli insegnamenti dei guaritori russi, Arkady Petrov e Roman Gyreilo e anche di Grigori Grabovoi e in parte di Vadim Zeland e altri. Per me, Aleksandr Zaiets é uno dei più grandi maestri del nostro tempo! Rispetto! Ognuno di questi grandi russi ha la sua particolare area e propri metodi e le proprie...

Delia Santucci, Torino

Il “MESSAGGIO” di Roman Gireylo è semplice, sintetico ed è rivolto a chi VUOLE USCIRE dalla dimensione lineare fatta di sola razionalità, sudditanza, dolore, blocco di energie, per portare modifiche REALI alle proprie situazioni. Con Roman l’OTTICA si espande: è come aprire un ventaglio che per anni è stato chiuso o ”non usato” o aperto solo un quarto o a metà, e aprirlo a 360° per iniziare un movimento volontario rotatorio con l’aria che diventa danza cosmica in un rapporto...

Rita Hoefer, Genova

          Il pensiero principale di Roman Gireylo si basa sull’AMORE, e questo lo dice lui in tutto quanto esprime nei suoi seminari e scritti in modo così profondo e nuovo, come ad esempio il passaggio dalla mente al cuore, di come si manifesta l’Amore nell’energia, nella materializzazione, di come siamo in grado di materializzare della materia tramite pensieri d’Amore. Ci parla dell’importanza della qualità dei nostri pensieri, come essi influenzano tutto intorno a noi e dentro di noi, la nostra...

Vittorio Galbusera, Mantova

          Io e mia moglie abbiamo seguito Roman a partire da febbraio 2015. Io ho seguito il suo primo corso base a Milano, appunto a febbraio 2015, mia moglie Claudia ha fatto quello di aprile 2015. Poi abbiamo seguito i vari masterclass. A me, personalmente, facendo l’esercizio delle sfere colorate è capitato un paio di volte di essere attraversato in tutto il corpo da una fortissima “corrente”, avevo le mani bloccate. Inoltre, sempre facendo questo esercizio, mi si è “sgonfiata”...

Simona De Robertis, Milano

L'esperienza vissuta durante i corsi di Roman Gireylo è stata per me incredibile. L'ho incontrato quasi per caso (anche se so che il caso non esiste) e subito ho sentito nelle sue parole e nei suoi insegnamenti quella Verità che da sempre cercavo.           Ho partecipato a diversi Corsi di Base e MasterClass, che immediatamente mi hanno messa in contatto con la parte più profonda di me. Quella che prima non riuscivo ad intercettare o che talvolta si faceva sentire...

Rocco Trevis Merlo, Milano

Ho frequentato il corso base dell'albero della vita tenuto da Roman nel 2015 a Milano. Avevo 20 anni e ancora non avevo idea di che potere avesse lo spirito umano se connesso profondamente all'anima, a Dio. Il corso è durato quattro giorni, ma il tempo diventa relativo quando si lavora profondamente su se stessi. Roman è stata una guida perfetta, che ci ha portato da un mondo all'altro per aiutarci a ricostruire ciò che nel tempo era stato rovinato o...

Valter Maestra, Udine

Durante il corso spesso sono andato in profondo stato modificato di coscienza... la gente pensava che io dormissi... ma io sentivo. La settimana dopo il corso mi ritrovavo a lavorare coi clienti con intuito e chiaroveggenza potenziati... come se qualcosa fosse arrivato diretto nell'anima... senza bisogno di verbale. Dopo il corso, l'empatia con Roman ha prodotto maggiore sicurezza di percezioni e non avevo dubbi con ciò che sentivo, e ciò ha giovato soprattutto sul piano professionale e anche sul piano...

Graziella Pesce, Marghera

Quando sono arrivata ai seminari di Roman sulla rigenerazione dei denti, della vista, delle cellule e sulle dipendenze, ho portato con me una tosse di tre anni che non riuscivo a calmare in nessun modo, pur avendo provato vari tipi di terapie. Ho seguito i seminari e fatto un colloquio privato. E’ successo qualcosa sicuramente,